URAGANO SESTO…

 In SestoRugby, Squadre, Under 10

Salve a tutti! Iniziamo con le scuse..dato che son indietro (quest’anno mi rimandano a settembre me lo sento!!!) e che abbiamo già in programma per il prossimo fine settimana il terzo appuntamento dell’anno, ho deciso di “ottimizzare” riassumendo in un articolo le prime due giornate di calendario. Il che non è del tutto semplice, dato che non si tratta di descrivere due raggruppamenti, bensì  4!

Infatti il 2018 inizia subito con una novità: il comitato regionale ha deciso di suddividere ogni giornata di calendario in due incontri, uno di fascia più bassa per far giocare le “prime mete”, o meglio coloro che magari si sono avvicinati da poco al mondo della palla ovale, e uno di fascia un po’ superiore, per tutti coloro che hanno già “pasteggiato a fango” diverse volte.

Non entriamo in merito alla decisione, presa ovviamente da chi è più tecnico di chi scrive…

…a noi “gruppo” dispiace solo dividersi..ma ci adeguiamo…anzi, ci sosteniamo a vicenda e siamo più uniti che mai! (…fonti vicine al comitato ci riportano le vere motivazioni:  dato che stiamo diventando troppo forti, e non facciamo più vincere nessuno, si sono dovuti inventare qualcosa…)

Ma torniamo ai raggruppamenti.

  • PRIMA GIORNATA , incontri del 13/14 gennaio – primo raggruppamento dell’anno. Due squadre sono impegnate il sabato pomeriggio 13 gennaio sul campo di Fibbiana, insieme a Colligiana, Florentia, Firenze 1931 e ai padroni di casa Montelupo/Empoli. Ci giungono notizie delle vittorie schiaccianti e delle ottime prestazioni delle nostre due formazioni presenti..altro che fascia bassa!! Teniamo alto, anzi altissimo il nome del Sesto Rugby, accompagnati dai messaggi scambiati sul gruppo che riportano risultati altrettanto positivi dell’altra squadra che in contemporanea affronta sul campo del Florentia, oltre ai padroni di casa, il Vasari Arezzo. Non si sono presentati a questo raggruppamento Rosignano e Lions Amaranto…pertanto diventa un triangolare. Senza però storia…anche qui un vero Uragano. In entrambe le occasioni i nostri atleti si sono fatti trovare pronti, combattivi, aggressivi, competitivi e per niente appesantiti (come invece ci aspettavamo) da dolci e panettoni delle feste natalizie da poco passate. Bravi tutti!
  • SECONDA GIORNATA, incontri del 27/28 gennaio. Anche qui due divisioni: il sabato pomeriggio una squadra incontra sul campo di San Donnino, i Puma Campi, Lucca Rugby , Gispy 3 e Gispy 4. Anche stavolta onore ai nostri giocatori, anche se,  come sempre,  non riusciamo a “battere” i cugini del Gispy (pazientate. …e credeteci..prima o poi ce la faremo..chi la dura la vince!!). E in fondo, che si tratti di vittoria o pareggio, quello che conta è lo spirito (e quello non manca), il divertimento (sempre presente) e  la grinta (che cresce ogni partita in ogni rinoceronte). Il giorno successivo, la domenica mattina due squadre del Sesto ospitano in casa, Siena , Livorno e Vasari Arezzo. Anche qui ottimi risultati per entrambe..anche  se Livorno Rugby per noi è un “secondo Gispy”, ovvero sempre uno scoglio duro!! Ma è questo  che ci fa tirar fuori le unghie e capire che dobbiamo impegnarci ancora di più.

Giornata comunque meravigliosa, accompagnata da un bellissimo sole quasi primaverile ..e non solo! Molti bambini che avevano giocato il pomeriggio precedente, sono presenti la domenica mattina per far il tifo, le mamme per aiutare al terzo tempo e i babbi…per bere un’altra birra (nel caso in cui la dose del sabato non fosse bastata!).

Grande successo del gruppo organizzatore del terzo tempo, che ogni volta si rinnova…questa volta è stata lanciata l’idea dello striptease : una cassiera sexy al raggiungimento di una certa cifra di incassi ha promesso uno spogliarello…..(in verità stiamo ancora aspettando…..)

E anche questo è rugby: ogni scusa è buona per far gruppo e confusione…e nel nostro caso…confusione ne facciamo davvero tanta!!

Unica nota dolente delle prime due giornate..mancanza di FOTO!!! Abbiamo perso il nostro fotografo ufficiale, sempre impegnato a fare altro (..magari se qualcuno ogni tanto lo incrocia, gli comunichi che anche lui ha una casa e una famiglia J))…e dunque i “reperti” sono veramente pochi e molto approssimativi…

 

..ma anche senza video o foto ricordo
Il nostro tifo lo sente anche un sordo
Sugli spalti ad incitare
I rinoceronti a migliorare:
Under 10 sempre più forti
Gli avversari son ai ferri corti!
Quasi nessuno noi temiamo
E tutti insieme sempre lottiamo
Che si giochi ad Arezzo, Livorno oppure a Sesto
Divisi in gruppi, pomeriggio o mattina presto
Questo ovale ormai ci unisce
E la storia qui non finisce…
 

                                                                                                                                                                                                                                                                      STEFY

 

 

Recent Posts

Start typing and press Enter to search