..DI SECONDO…UN CINGHIALINO!

 In SestoRugby, Squadre, Under 10

DOMENICA 15 APRILE, torneo di RAPOLANO.

Partenza all’alba da Sesto per una “sporca dozzina” di rinoceronti  under 10 un po’ assonnati, direzione Rapolano Terme per partecipare al Torneo del Cinghialino, vinto il giorno precedente dalla squadra OLD del Sesto. Per cui, dato che non siamo competitivi, ma l’importante è partecipare, partiamo caricati a molla: genitori, accompagnatori e allenatori hanno un unico obiettivo per le  4 squadre presenti  (dall’under 6 alla 12), ovvero proseguire quello che la OLD ha iniziato e vincere in tutte le categorie…

E ci andremo vicini…alla fine 3 squadre su 4 arrivano in finale, anche se solo l’under 6 riuscirà a prendere la coppa del 1° classificato: onore e complimenti ai più piccoli e ai più maturi.

Vinciamo anche il premio “social” per i Like cliccati sul nostro simbolo su Facebook, ed il premio tifoseria (in particolare l’under 10 ha sempre il suo leader indiscusso, Alessio Fabbri che fa da trascinatore e lancia cori, anche inventandone di nuovi).

Ma facciamo un passo indietro, per descrivere la gioia della prima finale giocata dai nostri ragazzi.

Torneo con 10 squadre, divise in due gironi. Nel nostro girone incontriamo Siena, Botticino, Castello e Appia; tutte vinte con grande grinta tranne che con Siena…peccato, questa partita finisce con un pareggio.

I nostri ragazzi escono dal girone piuttosto sconfortati..sapendo infatti che arriverà in finale solo la prima dello stesso, immaginano di essere solo secondi. Ed invece, per il calcolo della differenza mete (Sesto ne ha realizzata una in più rispetto a Siena) passiamo come primi nel girone: SIAMO IN FINALE!!!

Inutile descrivere la gioia dei ragazzi…urlando a squarciagola si sentono già vincenti…ed in un certo senso lo sono…perché arrivare in finale ad un torneo è sempre una vittoria. Quindi via con il morale altissimo tutti a godersi il terzo tempo, più dolce del solito.

A questo punto prima delle finali pomeridiane di tutte le categorie, ci sono un po’ di tempi morti, riempiti dall’animazione offerta dal torneo…e dunque il campo, in attesa delle partite, si trasforma in una sorta di palco, con balli di gruppo, musica e altro ancora, coinvolgendo piccoli atleti e genitori sugli spalti.

Pensavamo per il rugby insieme di adottare lo stesso sistema…si faccia avanti qualche genitore che pensa di avere questi requisiti…le audizioni per il posto di deejay /animatore  saranno tenute direttamente dal kaiser Bartoloni..

Ma torniamo alle cose serie, iniziano le finali per il primo / secondo posto in ordine, dall’under 6 all’under 12. Dopo che gli agguerriti rinocerontini hanno combattuto e vinto con Fiumicino, conquistando il gradino più alto del podio ecco che, sempre contro Fiumicino, scendono i nostri concentratissimi under 10.

Il livello di gioco è intenso, la lotta è dura, e forse all’inizio della partita ci facciamo prendere un po’ in contropiede..e andiamo sotto di 2 mete. La reazione però c’è e alla fine i nostri ragazzi provano a contrastare la furia romana, con grinta realizzano anche due mete, ma non  riescono a recuperare e lo scontro finisce con risultato di 4 a 2 per il Fiumicino.

Peccato, sentimenti contrastanti nei cuori di tutti: delusione per aver perso la finale, ma anche gioia per esserci arrivati. E’ comunque un passo in avanti per la prima volta ad un torneo essere arrivati a giocarsi una finale ad alzare la coppa del 2° classificato.

Bravi tutti come sempre…allenatori, genitori sugli spalti, atleti in campo e atleti a casa…la vittoria è di TUTTI …..perchè i trofei non si vincono la domenica…si vincono in allenamento e la domenica si vanno SOLO  a ritirare…

 

E anche il torneo di Rapolano è passato

e un trofeo a casa abbiamo riportato

con grinta e personalità

questa squadra si farà

sempre più forte e agguerrita

di fronte ad ogni singola partita

 

Stefy

Recent Posts

Start typing and press Enter to search